In Sicilia calano gli infortuni mortali

on .

Il piano regionale straordinario di prevenzione 2009/2011 per la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro, voluto dall’Assessorato alla Salute regionale e dal CPT, facente parte del sistema bilaterale delle costruzioni), sta dando i suoi frutti. In Sicilia gli infortuni mortali sono diminuiti del 20%.
Da qui, un finanziamento di 3,5 milioni di euro annui per il piano regionale di prevenzione straordinario 2011/2013.
“Il Piano varato nel 2010 - spiega Leonardi, dirigente dell’Assessorato Regionale - incrementando l’attività di controllo e vigilanza nei luoghi di lavoro, unitamente ad un’azione capillare di informazione e formazione, ha permesso di ridurre la mortalità per infortuni sul lavoro da 87 decessi nel 2009 a 67 nel 2010”.